CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

in carcere

Uta, torna da un permesso premio con la cocaina nell'intestino

L'inconsueta fretta di rientrare in cella ha insospettito gli agenti
il carcere di uta (archivio l unione sarda)
Il carcere di Uta (Archivio L'Unione Sarda)

Di ritorno dal permesso premio un detenuto ha tentato di introdurre nel carcere di Uta 80 grammi di ovuli di hashish e cocaina che aveva ingerito.

L'evidente stato di agitazione e l'inconsueta fretta di rientrare in cella hanno insospettito gli agenti della polizia penitenziaria i quali, dopo un accurato controllo, hanno recuperato e sequestrato la sostanza stupefacente.

"Si tratta di un'altra brillante operazione della polizia penitenziaria", dicono Raffaele Murtas, segretario regionale Sinappe, e Massimo Rongioletti, vice segretario regionale Alsippe.

"Un plauso da parte nostra va a tutti i poliziotti penitenziari di ogni ruolo e grado che prestano servizio nel penitenziario di Uta. Esprimiamo un vivo compiacimento per la brillante operazione del nuovo comandante di reparto Andrea Lubello e dei suoi uomini. Nonostante la grande professionalità del personale - sottolineano -, contrastare il fenomeno costa però molta fatica".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...