CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

anche minacce

Bosa, denunciato un truffatore. Incassa il denaro e non consegna la merce

L'oggetto pattuito per la vendita era un mezzo agricolo
bosa (archivio l unione sarda)
Bosa (Archivio L'Unione Sarda)

Si è fatto accreditare ottocento euro per un acquisto, ma non ha mai consegnato la merce pattuita: un mezzo agricolo. Non solo, ha anche minacciato l'ignaro acquirente chiedendogli un'ulteriore somma di denaro.

La tempestiva denuncia presentata dalla vittima ha permesso ai carabinieri della stazione di Bosa di individuare il truffatore. Nei guai è finito un uomo di 41 anni di Bosa, che dovrà ora rispondere dei reati di tuffa e minacce. Le indagini dei carabinieri, ultimate lo scorso 5 gennaio, hanno permesso di identificare il responsabile della singolare, ma purtroppo assai diffusa truffa. Come è stato accertato dai militari della cittadina della Planargia, il truffatore nel mese di dicembre aveva messo in vendita su internet un piccolo trattore. Alla richiesta aveva risposto un uomo residente in un centro della zona. L'acquirente, dopo aver firmato il compromesso di vendita e preso visione dell'automezzo, aveva accreditato su una PostePay la cifra pattuita: 800 euro. Dopo alcuni giorni, il venditore era sparito insieme al trattore. L'ignara vittima lo aveva quindi rintracciato chiedendo notizie sulla consegna del mezzo agricolo. Per tutta risposta il truffatore aveva richiesto altro denaro e minacciato il povero acquirente, dicendogli che avrebbe utilizzato i suoi dati personali per mettere a segno altre truffe. I militari, grazie ai dati forniti dalla PostePay, sono riusciti in pochissimo tempo a rintracciarlo. Nei giorni scorsi hanno denunciato il truffatore con le accuse di truffa e minacce alla procura della Repubblica di Oristano.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}