CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'iniziativa

Oristano, scarpe rosse e farfalle per dire no alla violenza sulle donne

Anche il Comune scende in campo per dire no ad abusi e femminicidi
l installazione a oristano (foto e sanna)
L'installazione a Oristano (Foto E.Sanna)

La giornata contro la violenza della donna è stata caratterizzata da alcune iniziative promosse ad Oristano ed in provincia.

Nel capoluogo, all'ingresso del palazzo Colonna, su iniziativa degli assessorati all'Artigianato, ai Servizi sociali e alla Cultura, è stata posizionata una nuova installazione in ceramica delle scarpette rosse con delle farfalle che spiccano il volo in senso di libertà.

"Accoglie i cittadini sottolineando la battaglia sociale e l'impegno civile della città della giudicessa Eleonora d'Arborea contro la violenza e le discriminazioni di genere - dice l'assessore Maria Bonaria Zedda - violenza e discriminazione sono condizioni radicate nel mondo. Dedichiamo l'allestimento alla memoria dell'anniversario della tragica uccisione delle tre sorelle sudamericane Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal e della loro coraggiosa testimonianza".

L'allestimento è stato curato dai ceramisti oristanesi. Il Centro antiviolenza Donna Eleonora ha invece promosso un seminario online su "Prostituzione: una violenza senza tempo, proposto dall'assessore ai Servizi sociali, in collaborazione con l'associazione Prospettiva Donna. Nella biblioteca comunale è invece disponibile un ricco catalogo di libri per informarsi e riflettere sulla violenza di genere.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}