CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

capo frasca

Cabras, indennizzi per i pescatori che non hanno lavorato a causa delle esercitazioni militari

Riceveranno i rimborsi quasi 300 lavoratori
capo frasca (foto pinna)
Capo Frasca (foto Pinna)

Buone notizie per i pescatori di Cabras che per diverso tempo non hanno potuto lavorare a causa delle esercitazioni militari.

È in pagamento la somma di un milione e 152mila euro per gli indennizzi dovuti per gli sgomberi a mare, ordinati in occasione delle esercitazioni militari svolte nel poligono di Capo Frasca tra il 2018 e il 2019.

Fa il punto l'assessore alla pesca del Comune di Cabras Alessandra Pinna: "I 297 pescatori appartenenti alle 16 società di pesca riceveranno i rimborsi venerdì 30 ottobre. La procedura per l'ottenimento dei rimborsi è stata attivata immediatamente a seguito della comunicazione dei prospetti inviata da parte del Comando Militare Esercito di Sardegna avvenuta a fine settembre".

La scorsa settimana il Ministero Bilancio e Difesa ha confermato la somma complessiva, erogandola il 27 ottobre. L'Ufficio finanziario comunale ha quindi potuto procedere alla liquidazione degli importi indicati nelle liberatorie firmate dalle Società beneficiarie, con data di valuta il 30 ottobre.

"Sono soddisfatta perché siamo riusciti a erogare le somme in tempi rapidissimi - ha aggiunto Pinna -. È stato un lavoro realizzato in tempi record anche grazie all'acquisto fatto dal Comune del software specifico, che ha consentito un accesso autonomo alla piattaforma ministeriale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}