CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

lo screening

Sette positivi al test antigenico ad Aidomaggiore, primo caso a Nughedu Santa Vittoria

107 le persone che si sono presentate per sottoporsi all'esame
aidomaggiore (foto orbana)
Aidomaggiore (foto Orbana)

Ad Aidomaggiore, piccolo paesino del Guilcier, sono sette le persone risultate positive al test antigenico nel corso della campagna di screening organizzata nella giornata di ieri ottobre dal Comune. Tutte sono già state sottoposte al tampone molecolare di cui ora si attende l'esito per capire se sono o meno positive al Covid.

A fronte dei 200 test disponibili si sono presentati in 107. E riferendosi a sette positivi all'antigenico il vice sindaco Maria Lourdes Pala evidenzia: "Si precisa che, al momento non significa che sono positivi al Covid-19, in quanto questa condizione si potrà affermare solo dopo l'eventuale esito positivo del tampone molecolare. Teniamo a precisare che 7 casi positivi su 107 tamponi effettuati non è un numero da sottovalutare e inoltre in base all'evolversi del caso, il test potrebbe essere ripetuto nei prossimi mesi così da tenere sempre sotto controllo la situazione nel nostro piccolo paese".

Quindi aggiunge: "Al fine di combattere tutti insieme la diffusione del virus, raccomandiamo ulteriormente di seguire tutte le norme igieniche necessarie, ovvero di lavarsi o igienizzarsi spesso le mani, di indossare la mascherina 24 ore su 24, di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro e di evitare assembramenti, rispettando rigorosamente tutte le prescrizioni ministeriali e regionali recanti misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19. Dobbiamo perciò aumentare il livello di consapevolezza nei confronti di questo pericoloso fenomeno e comprendere che non si deve abbassare in alcuna maniera la guardia e l'applicazione delle misure di prevenzione per proteggere noi, i nostri cari e in particolare tutte le persone maggiormente a rischio".

Il vice sindaco conclude: "Ringraziamo per la grande disponibilità l'Ats Sardegna e le infermiere che hanno svolto un ottimo lavoro, e tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa organizzata da questa Amministrazione, gli uffici comunali perché senza il loro aiuto non avremmo potuto dare quest'importante opportunità al nostro paese, e tutte le famiglie che si sono sottoposte al test perché hanno dimostrato un grande senso civico e di responsabilità".

Nughedu Santa Vittoria (Archivio L'Unione Sarda)
Nughedu Santa Vittoria (Archivio L'Unione Sarda)

NUGHEDU SANTA VITTORIA - Primo caso di positività al Covid a Nughedu Santa Vittoria, piccolo centro del Barigadu. A darne notizia il sindaco Francesco Mura: "È stato riscontrato un caso di positività da Covid 19 a Nughedu. È importante che tutti quanti stiamo attenti a rispettare le norme a tutti conosciute per proteggersi dal contagio e per ridurre la diffusione del virus. Ricordiamoci che oltre a proteggere noi stessi è fondamentale proteggere gli altri, pertanto vi invito a ridurre al minimo il contatto sociale con parenti, amici e altri interlocutori".

Quindi il primo cittadino aggiunge: "Nelle prossime ore sarà ricostruita la rete dei contatti della persona che è risultata positiva, fino al completamento di questa operazione è richiesta la massima attenzione. Non è necessario nessun allarmismo e nessuna preoccupazione oltre il dovuto".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}