CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

bivio per paulilatino

Incidente sulla 131: un morto e un ferito in gravissime condizioni VIDEO

Sul posto i vigili del fuoco e la polizia stradale

Un morto e un ferito gravissimo nell'ennesimo incidente allo svincolo "a raso" di Paulilatino sulla Statale 131. La vittima è l'appuntato dei carabinieri Giuseppe Carta, 45 anni di Cagliari, in servizio al battaglione del capoluogo sardo. Viaggiava su un'Alfa 147 condotta dal suo collega Gianluca Danza, 29 anni, di Salerno ma residente a Cagliari.

La loro auto ha tamponato violentemente un tir che usciva dallo svincolo di Paulilatino. Il militare, forse a causa dell'elevata velocità, non si è accorto dell'autotreno che lo precedeva e la sua Alfa si è infilata come un missile sotto la sponda posteriore del pesante mezzo. In seguito al violento urto Giuseppe Carta è deceduto sul colpo mentre il suo collega è rimasto gravemente ferito.

L'ennesimo incidente è avvenuto alle 16,30 all'altezza del chilometro 120 e 500. Secondo quanto si è appreso i due militari erano diretti a Cagliari; entrambi dovevano rientrare in servizio nella tarda serata al Battaglione carabinieri del capoluogo isolano. L'autotreno della società Figus trasporti di Morgongiori aveva appena svoltato sulla 131 in direzione di Cagliari, quando l'Alfa proveniente da Sassari si è schiantata sotto la parte posteriore dell'automezzo.

Carta è morto sul colpo mentre Danza, estratto a fatica dall'abitacolo dai vigili del fuoco di Abbasanta, è stato trasportato con un elicottero del 118 a Sassari.

Gli agenti della sezione della polstrada di Oristano, coordinati dal dirigente Roberto Piredda, hanno effettuato i rilievi, ora dovranno ricostruire le fasi dell'incidente e accertare soprattutto le cause che hanno provocato lo scontro tra i due veicoli. I carabinieri di Paulilatino hanno regolato il traffico che ha subito forti rallentamenti sino alle 20.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}