CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

La ripresa

Scuole superiori, a Oristano lezioni regolari e all'insegna della sicurezza

Qualche problema all'uscita di scuola, ma senza grosse conseguenze
gli studenti del de castro di oristano (foto sanna)
Gli studenti del De Castro di Oristano (foto Sanna)

Lezioni regolari ad Oristano e provincia negli istituti superiori che fino a giovedì accoglieranno circa 6.200 alunni.

Il De Castro di Oristano e di Terralba ha accolto tutte le classi nel rispetto delle misure di sicurezza e soprattutto del distanziamento sociale. Il dirigente scolastico Pino Tilocca ha salutato nella palestra di piazza Moro i ragazzi per l'avvio dell'anno scolastico.

Tutto liscio anche all'Othoca nella zona industriale, come ha confermato il preside Franco Frongia. Qualche problema all'uscita di scuola, quando i ragazzi hanno preso d'assalto i pullman e si sono accalcati senza le mascherine. Lezioni regolari anche per gli studenti del Mossa: "Abbiamo iniziato lunedì con le prime classi, oggi sono entrate le seconde, domani il triennio - spiega la dirigente Marillina Meloni - giovedì entreranno tutti". Lezioni nella norma anche all'istituto Don Deodato Meloni, dove sono entrate le prime classi, sia nella sede di Nuraxinieddu, che ospita l'Agrario, che nel plesso di viale Diaz, sede dell'Alberghiero, dei Servizi sociali e dell'Odontotecnico, come conferma il preside Giandomenico Demuro. Primo giorno di scuola anche per gli studenti del liceo Scientifico D'Arborea ad Oristano, e Ghilarza, così come all'Ipsia.

Tutto regolare, infine, al Magistrale Benedetto Croce. Le classi prime, quarte e quinte sono state accolte dal dirigente scolastico Salvatore Maresca.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}