CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

lungo la costiera

Infarto sulla Alghero-Bosa, inutili i soccorsi per un ciclista

La vittima è un cicloturista di Erba
i soccorsi (foto sanna)
I soccorsi (foto Sanna)

Tragedia lungo la strada costiera Alghero-Bosa. Un cicloturista di Erba (Como), 45 anni, è morto a causa di un infarto, mentre insieme a un amico stava raggiungendo la città della Planargia.

I due turisti erano partiti nella mattinata da un campeggio di Alghero. Dopo aver percorso 35 chilometri con una temperatura di oltre 40 gradi, uno dei due ha accusato un malore che li ha costretti a fermarsi. L'incidente è avvenuto poco prima delle 15,30 a una decina di chilometri da Bosa. L'amico gli ha prestato i primi soccorsi chiedendo l'immediato intervento del 118. Una medicalizzata è arrivata sul posto insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri di Bosa.

Il medico di turno dell'equipe medica purtroppo non ha potuto fare niente per il turista. Diversi tentativi per rianimarlo sono stati vani, a causa di un infarto fulminante. Un'imprudenza, quella di affrontare il lungo viaggio tra Alghero e Bosa con le temperature torride di questi giorni, che è costata la vita al turista lombardo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}