CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

arborea

Giuseppe, caduto nella macchina dei mangimi: forse un malore alla base della tragedia

L'allevatore 71enne è stato vittima ieri mattina di un incidente sul lavoro in una stalla. Domani i funerali
la stalla in cui avvenuto l incidente (foto l unione sarda sanna)
La stalla in cui è avvenuto l’incidente (foto L'Unione Sarda - Sanna)

Potrebbe essere stato un malore a causare la morte di Giuseppe Schiavon, l'allevatore di 71 anni di Arborea, caduto ieri mattina all'interno di un carro miscelatore di foraggio.

Il magistrato della procura di Oristano ha classificato l'episodio come incidente sul lavoro e ha firmato il nulla osta restituendo la salma ai familiari.

L'incidente è avvenuto ieri mattina a Linnas, all'interno della stalla dove vengono accudite oltre 100 capi. Come è stato accertato dai carabinieri di Arborea, l'allevatore stava controllando il carro mobile che distribuisce il mangime nelle mangiatoie quando è precipitato all'interno. Cosa sia accaduto in quei pochi minuti non è stato chiarito, ma Giuseppe Schiavon è caduto all'interno del macchinario ed è rimasto schiacciato. Quando sono arrivati i soccorsi per lui non c'era più niente.

I funerali si svolgeranno domani alle 11 nella chiesa del Redentore ad Arborea.

"Celebreremo il funerale davanti alla chiesa - conferma il parroco don Silvio Foddis -, sono andato a casa dei familiari per portare il conforto alla moglie Evelina e al figlio Renzo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}