CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

gli interventi

Busachi, consegnati i lavori per la maxi ristrutturazione della casa di riposo

Gli ospiti per il momento sono stati trasferiti a Nughedu Santa Vittoria
la casa di riposo di nughedu santa vittoria (foto orbana)
La casa di riposo di Nughedu Santa Vittoria (foto Orbana)

A Busachi sono stati consegnati i lavori per la maxi ristrutturazione della casa di riposo, obiettivo che l'Amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Orrù puntava a conseguire da tempo.

Intanto da una ventina di giorni gli ospiti della struttura sinora gestita dalla coop Giubileo 2000 (era in regime di proroga) si sono trasferiti a Nughedu Santa Vittoria dove il Comune ha recentemente ristrutturato e adeguato gli edifici della ex scuola media affidandoli con un bando alla cooperativa Giubileo 2000 che qui gestirà la casa di riposo per i prossimi 15 anni.

"Abbiamo chiesto ai Comuni della zona se c'era qualche struttura disponibile per accoglierci. Con la chiusura per i lavori di adeguamento a Busachi tutti i soci della cooperativa sarebbero rimasti senza lavoro e occorreva trovare una soluzione alternativa. Abbiamo avuto la massima disponibilità da parte del sindaco di Nughedu. Tutti i giorni ci dimostra grande sensibilità", spiega Pasqualina Fais, 52 anni, presidente della coop Giubileo 2000.

Il sindaco Francesco Mura, 37 anni, commenta: "Per il Comune è una grande soddisfazione aver coronato il sogno di aprire una casa di riposo a Nughedu. Siamo un territorio in cui l'età media della popolazione è alta, c'è necessità di servizi alla persona e agli anziani. Oltretutto riteniamo possano nascere spunti occupazionali interessanti. Siamo convinti che la struttura possa crescere. Siamo soddisfatti di aver incontrato una cooperativa che ha oltre vent'anni di esperienza". A Busachi intanto si confida di avere entro fine anno una casa di riposo completamente ristrutturata. Il Comune dispone di 400 mila euro concessi dalla Regione a cui si aggiungono 100 mila euro stanziati dal bilancio. Somme che renderanno possibile rifare tutti gli impianti, sostituire gli infissi e i pavimenti, realizzare il cappotto all'edificio e sistemare un impianto fotovoltaico.

L'Amministrazione intende inoltre acquistare l'area accanto per realizzare uno spazio verde per gli ospiti. "Questa era una struttura obsoleta e abbiamo lavorato per trovare le risorse per il suo rilancio - spiega il sindaco Giovanni Orrù -. Ora abbiamo stipulato il contratto per l'avvio dei lavori che dovrebbero concludersi ad inizio dicembre. Dopodichè faremo la gara d'appalto per concedere la struttura. La cooperativa che la gestiva era in regime di proroga per via del coronavirus. Se vorrà partecipare alla nuova gara d'appalto dal mio punto di vista ha tutte le carte in regola per farlo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}