CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

La riapertura

Morgongiori, il sindaco non revoca l'ordinanza. Parrucchieri al lavoro

Il primo cittadino: "Domani approfondirò meglio l'argomento"
il paese di morgongiori (foto l unione sarda)
Il paese di Morgongiori (foto L'Unione Sarda)

"Oggi non ho revocato l'ordinanza, che rimane valida. Domani approfondirò meglio l'argomento".

Lo ha spiegato il sindaco di Morgongiori Renzo Ibba, che, diversamente da altri colleghi della Provincia di Oristano, oggi non ha revocato l'ordinanza, che consentiva da stamani l'apertura delle attività inerenti ai servizi alla persona, come saloni di parrucchieri ed estetisti.

"Ho lavorato stamani e accolto i primi clienti in totale sicurezza", ha detto Rita Figus, 53 anni, di Morgongiori, che gestisce un salone come parrucchiera in un vicolo del centro storico, vicino alla chiesa parrocchiale del paese.

Il sindaco Ibba ha spiegato: "Quando ho firmato l'ordinanza, ero sicuro di poterlo fare. Adesso approfondirò".

Anche Morgongiori è uno dei tanti comuni sardi dove l'indice di trasmissibilità dei contagi "RT" non viene classificato, perché nello stesso Comune non sono stati superati i trenta contagi. Indice non classificato, che consentirebbe dunque ai sindaci, secondo anche quanto annunciato dalla Regione, di far riaprire da oggi parrucchieri ed estetisti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}