CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'ordinanza

Anche a Solarussa l'obbligo di utilizzo della mascherina

La decisione del sindaco Mario Tendas
mario tendas sindaco di solarussa (foto sara pinna)
Mario Tendas, sindaco di Solarussa (foto Sara Pinna)

Dopo i sindaci di Cabras e Nurachi, rispettivamente Andrea Abis e Renzo Ponti, anche quello di Solarussa, sempre nella provincia oristanese, ha deciso di imporre l'utilizzo della mascherina ogni qual volta che si entra in un luogo pubblico come le poste, il Comune o la banca. Ma anche in qualsiasi esercizio commerciale come generi alimentari, panificio e macelleria.

Mario Tendas ha firmato un'ordinanza specifica con l'obiettivo di limitare il più possibile i contagi da Covid-19. "Le cautele in questo caso non sono mai abbastanza - commenta il primo cittadino di Solarussa -. Prima di prendere questa decisione ho atteso del tempo atteso perché c'erano difficoltà reali a reperire le mascherine e a me interessava fare in modo che tutti i cittadini potessero disporre di questo dispositivo di protezione individuale. Adesso che sono state realizzate e consegnate, grazie alla disponibilità e collaborazione dei volontari del paese che non finirò mai di ringraziare, tutti i cittadini sono in condizione di disporre di questo strumento protettivo e non ci sono più scusanti che tengano".

A Solarussa sono state distribuite ben 1600 mascherine. I dispositivi sono stati consegnati anche agli esercizi commerciali. "La mascherina dovrà essere utilizzata obbligatoriamente e chi non la indosserà - conclude il sindaco -, incorrerà nei conseguenti provvedimenti. Sono sicuro che tutti capiranno che si tratta di una importante misura preventiva che ha l'obiettivo di arginare ed attenuare i potenziali rischi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...