CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

brutta sorpresa

Cabras, ladri beffati. Aprono la cassa parcheggi, ma è vuota

Pensavano di far bottino, invece non tutto è andato secondo i piani
la colonnina manomessa (l unione sarda pinna)
La colonnina manomessa (L'Unione Sarda - Pinna)

Credevano di portarsi a casa chissà quale bottino. Ma evidentemente qualcosa è andato storto.

Ladri in azione lungo la costa del Sinis, territorio di Cabras.

I vandali la notte scorsa hanno fatto di tutto per scassinare la colonnina dei parcheggi a pagamento, quella che utilizzano i vacanzieri per inserire le monete e pagare la sosta blu a pochi metri dal mare cristallino.

È successo in località S'Archeddu e Sa canna, tra Is Arutas e Maimoni, una zona di notte completamente deserta, lontano insomma dall' assemblamento di camper abusivi che in questi giorni hanno invaso il litorale di Cabras.

I ladri, molto probabilmente con il classico piede di porco, hanno fatto di tutto per aprire lo sportello in acciaio dove all'interno giornalmente vengono custoditi i soldi.

Alle fine però i vandali si sono arresi.

Forse disturbati da qualcuno, non sono riusciti a portare a termine il colpo. Ad accorgersi che la colonnina era stata manomessa è stato un addetto alla sosta stamattina, durante il solito crontrollo di routine di tutte le aree a pagamento.

Gli addetti dei parcheggi hanno riferito che all'interno comunque i ladri non avrebbero trovato nulla. E che tutte le colonnine vengono svuotate ogni sera.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...