CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'ordinanza

San Vero Milis: l'acqua delle borgate marine non è potabile

Lo stesso problema si è verificato diverse volte nell'arco di un anno
il comune di san vero milis (foto l unione sarda pinna)
Il Comune di San Vero Milis (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Nelle borgate marine di San Vero Milis l'acqua non è potabile. Ciò vuol dire che per chi abita nelle frazioni di Mandriola, Putzu Idu, S'Anea Scoada, Su Pallosu e Sa Rocca Tunda c'è il divieto di utilizzarla per scopi alimentari.

Come del resto è successo già diverse volte nell'arco dell'anno, a partire dall'estate scorsa quando per diversi periodi si è verificato lo stesso problema.

Luigi Tedeschi, il sindaco di San Vero Milis, uno dei pochi in Sardegna che gestisce l'acqua autonomamente, ha firmato l'ordinanza di divieto precisando che "gli esami dei campioni d'acqua prelevata da specifici punti della rete idrica hanno evidenziato una non conformità dei parametri di tipo chimico per la presenza di un livello di trialometani appena superiore a quello consentito". L'avviso è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune ma anche sulla pagina Facebook.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...