CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

L'investimento

Nurachi: quasi 50mila euro dalla Regione per sorvegliare il paese

L'ingresso del paese, le vie delle scuole, gli immobili comunali: questi i punti "sensibili"
una telecamera (foto sara pinna)
Una telecamera (foto Sara Pinna)

Più sicurezza nel territorio di Nurachi. La Regione, con lo stanziamento di 49mila euro, ha finanziato la realizzazione della rete di cablaggio, l'installazione delle videocamere nei punti più sensibili dell'abitato e l'installazione di una centrale di controllo collegata direttamente alla centrale operativa regionale.

"I lavori, finalizzati ad incrementare i livelli di sicurezza dei cittadini e a prevenire fenomeni delittuosi - spiega il sindaco di Nurachi Renzo Ponti - consentirà di monitorare tutti gli edifici pubblici comunali con l'obiettivo di contrastare il fenomeno del vandalismo minorile, che in questi ultimi anni ha provocato ingenti danni al patrimonio pubblico".

I punti più sensibili dove verranno installate le telecamere sono gli ingressi del paese, le vie delle scuole e fuori dagli immobili comunali.

Telecamere anche in pizza Chiesa, location scelta quasi sempre dal Comune e dalle associazioni locali per organizzare eventi culturali e non solo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...