CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'autopsia

Donna morta a Torregrande: "Nessuna violenza, mix di medicine e alcol"

Il responso dell'esame del medico legale sul corpo di Liliana Rizzu
l ingresso della camera mortuaria dove stato condotto l esame autoptico (l unione sarda sanna)
L'ingresso della camera mortuaria dove è stato condotto l'esame autoptico (L'Unione Sarda - Sanna)

Nessun segno di violenze, overdose di medicine e alcol con una compromissione dello stato di salute dovuto ad alcune gravi patologie.

È questo il responso, ancora ufficioso, dell'autopsia eseguita sul corpo di Liliana Rizzu, la donna di 55 anni di Simaxis, ritrovata morta giovedì mattina a Torre Grande.

L'autopsia è stata effettuata questa mattina nell'obitorio dell'ospedale di Oristano.

L'esame è durato quasi 5 ore ed è stato eseguito dal medico legale incaricato dalla procura della Repubblica di Oristano.

L'abitazione di Torregrande, dove vivevano la donna e il marito, Salvatore Pisanu, rimane ancora sotto sequestro.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...