CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

dopo 5 anni

Macomer, si dimette lo storico comandante dei barracelli

Tinuccio Sannitu lascia l'incarico per motivi familiari e di salute
il comandante sannitu (foto f oggianu)
Il comandante Sannitu (Foto F.Oggianu)

Ancora dimissioni dalla compagnia barracellare di Macomer.

In pochi anni, da oltre 50, i componenti,si sono ridotti a poco meno di venti.

L'ultimo a lasciare i barracelli, dopo 19 anni di attività (da quando la compagnia è stata istituita) è proprio il comandante, Tinuccio Sannitu.

Era il capitano dei barracelli da cinque anni. Ufficialmente lascia per motivi di salute e per motivi familiari. Il consiglio comunale, con l'assessore Andrea Rubattu, ha provveduto ad apportato modifiche al regolamento, per cercare di rilanciare il ruolo, importante, dei barracelli nel capoluogo del Marghine e nel territorio.

"Le mie dimissioni sono irrevocabili- dice Tinuccio Sannitu- devo dire che in questi 19 anni, gli ultimi cinque da capitano, ho dato tutto, sacrificando il mio tempo libero e sempre operato in sintonia con le forze dell'ordine e il corpo forestale". L'opera dei barracelli a Macomer e nel territorio è stata sempre esemplare. "In questi ultimi cinque anni abbiamo fatto di tutto- dice Sannitu- siamo stati sempre impegnati nelle attività di prevenzione degli incendi nelle campagne, ma soprattutto nella protezione civile e in prima fila nel periodo più drammatico della pandemia legata al Covid". Al comando della compagnia barracellare di Macomer, fino a nuove elezioni, che saranno fatte fra un anno, è stato nominato il reggente, Battista Marroncheddu, ispettore di polizia penitenziaria in pensione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}