CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

il decreto ingiuntivo

Macomer, Tribunale al comune: "Pagare periodo inattività a operai dei Cantieri verdi"

Sono stati fermi 45 giorni ma non potevano accedere agli ammortizzatori, quindi li deve pagare il comune
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Con un decreto ingiuntivo, i giudici del tribunale di Oristano obbligano il Comune a pagare immediatamente i lavoratori dei Cantieri Verdi per il periodo che sono rimasti inattivi, (45 giorni) a causa della sospensione dell'attività per l'emergenza sanitaria Covid-19.

Il Comune, quindi, dovrebbe pagare ai lavoratori, che non potevano accedere agli ammortizzatori sociali, ben 45 giorni di inattività.

La richiesta di ammortizzatori sociali era stata comunque avanzata a suo tempo dal Comune, ma la Regione, con una delibera di aprile, aveva stabilito che i periodi di sospensione forzata dell'attività per l'emergenza sanitaria dovevano essere regolarmente retribuiti a tutti i lavoratori, attraverso i fondi destinati alla realizzazione dei progetti.

Soluzione che però non venne considerata fattibile dal Comune. Alcuni lavoratori si erano rivolti alla studio legale dell'avvocato Riccardo Uda, da dove era partita una diffida. Ora il decreto ingiuntivo del tribunale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}