CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

il provvedimento

Ammonite le bulle dei social, è il primo caso in Sardegna

Una brutta storia che arriva da Nuoro
la conferenza stampa (foto l unione sarda ledda)
La conferenza stampa (foto L'Unione Sarda - Ledda)

Avevano preso di mira una loro coetanea minorenne, e mentre una riprendeva l'altra la denigrava. Un atto di cyberbullismo postato subito dopo sui social con tanto di titolo "Bulla atto uno" che lasciava presupporre altri capitoli del loro sciocco gioco che per vittima aveva una giovane ragazza poco più che 14enne.

Oggi le due bulle sono state raggiunte da due ammonimenti per cyberbullismo emessi dal Questore di Nuoro Massimo Alberto Colucci.

La notizia in una conferenza stampa nella Questura di Nuoro dove l'ispettore Salvatore Mameli, dell'ufficio misure di prevenzione, e il capo della Squadra mobile hanno spiegato che il provvedimento emesso è il primo caso in Sardegna, e tra i primi in Italia.

Se la condotta delle due ragazze dovesse proseguire porterà alla denuncia. Una attività di prevenzione e rieducazione, coordinata dal Servizio centrale anticrimine della Polizia (Sca) e che ha dato grande impulso alla lotta del fenomeno ormai dilagante del cyberbullismo a tutte le età.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...