CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

la prima

Gonnosfanadiga, inaugurata la nuova sede dell'Avis

Oltre trenta sacche raccolte nel giorno d'esordio dei locali in via Mameli
il brindisi (ad acqua) dei volontari (l unione sarda cazzaniga)
Il brindisi (ad acqua) dei volontari (L'Unione Sarda - Cazzaniga)

È stato un successo oggi l'esordio della sala prelievi Avis di Gonnosfanadiga, che per la prima volta è divenuta operativa a tutti gli effetti, con il lusinghiero risultato di ben 34 unità di sangue raccolte.

Dopo una lunga attesa per l'accreditamento della sede da parte della Asl, finalmente i volontari di Gonnosfanadiga hanno dato l'addio all'autoemoteca, potendo ora contare su tutta l'efficienza dei locali da loro stessi attrezzati di tutto punto e dotati di tre poltrone per i prelievi.

La sede di via Mameli era infatti un vecchio ambulatorio caduto in disuso, che i volontari della sezione Avis di Gonnosfanadiga, capitanata da Sandro Pinna, hanno provveduto a sistemare e rendere accogliente.

In tutto ciò hanno riservato anche un occhio di riguardo per l'ambiente: niente plastica per il servizio delle colazioni che vengono somministrate in tazze riutilizzabili, lavate poi in lavastoviglie, e per l'acqua da bere offerta ai donatori, proveniente dalla rete potabile pubblica e opportunamente filtrata.

Insomma, un centro prelievi del tutto plastic-free.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...