CRONACA SARDEGNA - GALLURA

l'ordinanza

Ferragosto a Olbia: stop falò e camping spiaggia

Il sindaco Settimo Nizzi detta la regole per i "festeggiamenti in sicurezza"
il municipio di olbia (archivio l unione sarda)
Il municipio di Olbia (Archivio L'Unione Sarda)

A Olbia il sindaco Settimo Nizzi dà un giro di vite al divertimento in vista del Ferragosto "per garantire che i festeggiamenti si svolgano in sicurezza", anche e soprattutto alla luce dell'epidemia di coronavirus che continua a far registrare contagi anche in Sardegna.

Dunque, ecco una nuova ordinanza firmata dal primo cittadino, che prevede lo stop alle bevande per strada se non in bicchieri di carta o in materiale compostabile, divieto di campeggi e falò in spiaggia, ma via libera a musica, spettacoli e intrattenimento sino alle 3 del mattino successivo.

Inoltre, "la musica dopo le 3 dovrà comunque tener conto del rispetto delle disposizioni stabilite dalla normativa vigente in materia di contenimento delle emissioni sonore e di inquinamento acustico".

"Dopo quell'orario - aggiunge l'ordinanza - la musica potrà essere diffusa solo in locali idonei, insonorizzati", aggiunge il sindaco, sottolineando che "è fondamentale rispettare le disposizioni per il contenimento del virus e osservare le ordinanze con rigore, perché la sicurezza e il decoro del territorio non devono mai essere messi in secondo piano, soprattutto nei momenti di svago".

Ancora, si legge nel provvedimenti, "gli esercenti dovranno provvedere alla rimozione dei rifiuti abbandonati e alla pulizia delle aree adiacenti le rispettive attività entro le 4 del mattino" e "per consentire la pulizia degli arenili, dovranno essere rimossi entro quell'ora asciugamani, sedie e qualunque altro oggetto".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}