CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il bollettino

In Sardegna record di casi (243) e tamponi: una vittima, su i ricoveri

I dati forniti dall'Unità di crisi
(ansa)
(Ansa)

Nuovo record di contagi in Sardegna: sono 243 quelli registrati dall'Unità di crisi nel bollettino del 22 ottobre, 163 rilevati tramite attività di screening e 80 da sospetto diagnostico. E' anche record di tamponi, ben 3.378, per un totale di 238.628 da inizio epidemia. Il rapporto tra positivi e tamponi, ieri al 7,5%, è sceso lievemente al 7,19%.

La maggior parte dei nuovi casi si registra nella Città Metropolitana di Cagliari (82), poi 39 nel Sud Sardegna, 39 a Oristano, 19 a Nuoro e 64 a Sassari.

La Sardegna piange anche la 181esima vittima, un uomo di 78 anni residente nel Sud Sardegna.

Aumentano i ricoveri: sono 264 i pazienti in reparti non intensivi (+28 rispetto a ieri), invariate a 36 le terapie intensive. Gli altri 3.693 attualmente positivi sono in isolamento domiciliare.

Altri 58 pazienti sono guariti, per un totale di 2.676 cui ne vanno aggiunti 36 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 6.886 casi positivi complessivamente accertati, 1.223 (+82) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.016 (+39) nel Sud Sardegna, 567 (+39) a Oristano, 996 (+19) a Nuoro, 3.084 (+64) a Sassari.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}