CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'iniziativa

Revoca della cittadinanza onoraria a Mussolini, la Corona de Logu porta la mozione in dieci Comuni

La proposta dell'assemblea degli amministratori locali indipendentisti
benito mussolini (archivio l unione sarda)
Benito Mussolini (Archivio L'Unione Sarda)

La Corona de Logu, assemblea degli amministratori locali indipendentisti, porta nei Consigli Comunali della Sardegna la mozione per la revoca della cittadinanza onoraria conferita a Benito Mussolini da paesi e città dell’isola nel corso del ventennio fascista.

Per l'assemblea l'iniziativa non ha "l’intento di cancellare la storia" ma rappresenta un "atto simbolico e auspicio, rivolto soprattutto alle nuove generazioni, a trarre insegnamento dagli eventi storici per la costruzione di un futuro libero e giusto per il popolo sardo e per la nostra Isola".

Per l'iniziativa è stata scelta la data del 27 settembre, a ricordare il 27 settembre del 1923, quando si svolse il primo processo ad un antifascista isolano, il sardista nuorese Dino Giacobbe.

La mozione è già stata presentata in una decina di comuni sardi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}