CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Controllato mentre è agli arresti domiciliari, ma qualcosa non va

Il 29enne, vestito di tutto punto, ha insospettito gli agenti
polizia (archivio l unione sarda)
Polizia (Archivio L'Unione Sarda)

Quando si sono presentati a casa sua per i controlli, gli agenti si sono subito accorti che qualcosa non andava.

F.S., 29enne cagliaritano, destinatario della misura detentiva domiciliare emessa dal Tribunale di Cagliari dopo un arresto per furto aggravato, era effettivamente in casa ma vestito di tutto punto.

Una circostanza che ha insospettito i poliziotti, che hanno fatto finta di nulla e, terminato l'accertamento, si sono appostati davanti all'abitazione dell'uomo.

In effetti, dopo circa 45 minuti, è stato sorpreso fuori casa: invano cercava di evitare la luce dei lampioni, era perfettamente visibile agli agenti.

Quando mezz'ora dopo ha fatto rientro a casa, ad attenderlo ha trovato i poliziotti che lo hanno accompagnato in Questura e trattenuto in stato d'arresto per evasione, in attesa dell'udienza direttissima prevista per questa mattina.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}