CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

le disposizioni

Virus, nuove ordinanze regionali
su sport e processioni religiose

I due provvedimenti entrano subito in vigore
in chiesa con la mascherina (archivio l unione sarda)
In chiesa con la mascherina (Archivio L'Unione Sarda)

Nuovi provvedimenti del presidente della Regione Sardegna in materia di coronavirus per quanto riguarda il mondo dello sport e delle manifestazioni religiose.

Con apposita ordinanza emanata oggi e immediatamente efficace, viene consentita la ripresa degli sport di contatto e di squadra sul territorio regionale "nel rispetto delle indicazioni tecniche operative definite dalle linee guida".

La seconda ordinanza stabilisce invece che, sempre a decorrere da oggi, è ammesso lo svolgimento delle processioni religiose e delle manifestazioni "che comportano uno spostamento dell’evento quali cortei rievocativi e tradizionali".

Resta l'obbligo per chi partecipa e chi assiste di rispettare il distanziamento di almeno un metro e mezzo "o di utilizzo delle mascherine in caso di impossibilità di costante rispetto del distanziamento medesimo tra non conviventi" e quello di igienizzazione delle mani.

"I promotori delle processioni religiose e delle manifestazioni - prosegue il documento - , oltre a darne l’avviso previsto dall’art.18, R.D. n. 773/31 TULPS, devono dare idonea informazione sugli obblighi di distanziamento e di utilizzo delle misure di protezione personale e garantire la correlata vigilanza".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}