CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

farmacie

"A Cagliari mascherine filtranti senza valvola vendute a 7,5 euro": la denuncia di Ircaf

Nel capoluogo sardo ci vogliono 2,5 euro in più che a Napoli e quasi un euro in più rispetto al prezzo medio in Italia
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

A Cagliari le mascherine filtranti senza valvola vengono vendute a 7,5 euro, contro i 4,6 del prezzo di Potenza e i 5 euro di quello a Napoli e una media nazionale di 6,68 euro.

Lo rivela un'indagine del Centro Studi nazionale Ircaf realizzata in farmacie e supermercati di 20 città capoluogo di regione sui dispositivi di protezione individuali.

Secondo lo studio, le mascherine chirurgiche a prezzo calmierato si trovano nel 45% dei punti vendita italiani e anche i guanti di lattice sono quasi introvabili.

L'indagine ha rilevato che solo nel 61% dei punti vendita si trovano mascherine chirurgiche monouso o usa e getta: il 16% è messo in vendita al prezzo medio nazionale di 1,29 centesimi di euro (tre settimane fa alla prima Indagine nazionale era a 1,59 centesimi di euro), mentre il 45 % sono acquistabili al prezzo calmierato di 0.61 centesimi di euro. Mediamente, nel comparto farmacie le mascherine a prezzo controllato sono presenti nel 53% del campione, cioè in una su due, mentre si trovano solamente in un supermercato su tre, "segno che l'approvvigionamento attuale non soddisfa ancora pienamente la domanda crescente". Per quanto riguarda i guanti di lattice, si legge nel report, "il dato che emerge è sconfortante": solo nel 15% dei punti vendita sono reperibili (15 % farmacie e 12% supermercati). Il prezzo medio è di 0,57 euro al paio, ma l'analisi dei dati mostra forti differenze (0,89 euro nelle farmacie e 0,42 euro nei supermercati).

Per quanto riguarda le mascherine lavabili, sono reperibili nel 49% delle farmacie (nell'indagine precedente era al 30%), e nel 33% dei supermercati. Il prodotto, spiega l'Ircaf, ha avuto un forte aumento in termini di vendite perchè comporta un piccolo risparmio per le famiglie essendosi ridotto il prezzo medio a 4,90 euro l'una rispetto ai 5,01 euro risultato in occasione della indagine precedente. "Permane la criticità della estrema eterogeneità di questo prodotto in termini di caratteristiche, materiale, numero di lavaggi consentiti, tanto da rendere oggettivamente quasi impossibile un confronto".

Altro dato che emerge dall'indagine è il calo della presenza nei punti vendita delle mascherine filtranti senza valvola: si trovano nel 57% delle farmacie (rispetto al 68% della indagine precedente) e nel 10% dei supermercati. "Ciò sembra denotare una domanda crescente fra i cittadini, ma non sempre un'adeguata informazione rispetto ad un corretto utilizzo soprattutto come presidio sanitario, con un costo medio nazionale di 6,68 euro cadauna (6,83 euro nelle farmacie - meno 0,90 centesimi di euro rispetto alla indagine precedente - e 5,43 euro nei supermercati). Il prezzo più basso viene registrato a Potenza con 4,6 euro, seguito da Napoli a 5,03 euro, mentre si riscontra il prezzo più alto a Firenze, con ben 9,67 euro, 9,50 a Venezia, 8,70 a Bologna, 7,9 a Palermo, 7,50 a Catanzaro e Cagliari, 7 a Perugia, 6,96 a Bari, 6,90 ad Aosta, 6,50 a Bolzano, 6,46 a Roma e 6 euro e 30 centesimi a Milano.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...