CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

contromisure

Virus, 120 milioni per le famiglie
Il dl in Consiglio regionale

Lo stanziamento, specifica l'assessore Fasolino, è destinato a chi è rimasto fuori dal Cura Italia
(ansa)
(Ansa)

Arriva in Consiglio regionale il disegno di legge della Giunta che stanzia 120 milioni di euro a sostegno delle famiglie sarde messe in ginocchio dall'emergenza Covid-19.

L'accordo su procedure e criteri di ripartizione delle risorse dovrà essere ratificato dalla Conferenza dei Capigruppo e approvato dalla Commissione Bilancio.

Il provvedimento ha già incassato il via libera dell'Anci.

"Si tratta in gran parte - ha spiegato l'assessore al Bilancio Giuseppe Fasolino - di risorse reperite dal bilancio regionale attraverso aggiustamenti tecnici: 89 milioni arriveranno da riduzioni di spesa e rimodulazione di interessi di mutui, altri 31 dalle economie del programma Reis. Non ci saranno invece tagli alla programmazione territoriale: da quel capitolo sono stati individuati 13 milioni sui 30 disponibili che saranno nuovamente finanziati nel 2021. Somme che non sarebbero state spese entro il 2020 e che invece torneranno utili per contrastare l'emergenza".

Lo stanziamento sarà interamente destinato alle famiglie che sono rimaste fuori dal decreto "Cura Italia" e che hanno visto ridursi drasticamente il loro reddito: "Mettiamo a disposizione circa 800 euro per nucleo familiare, stanziamento che potrà essere eventualmente aumentato per i nuclei più numerosi - ha aggiunto l'assessore - chi ha ricevuto i 600 euro del bonus governativo potrà averne altri 200 dalla Regione. L'importante è fare presto, senza attardarsi sui dettagli. Diamo subito un ristoro alle famiglie e nei prossimi giorni potremmo procedere agli aggiustamenti che si rendessero necessari".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...