CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

ok in consiglio

Regione, aiuti per lavoratori autonomi e dipendenti: stanziati 120 milioni VIDEO

In apertura di Consiglio regionale siluro della Lega sull'assessore all'Agricoltura, duro attacco alla Murgia

È stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la legge che stanzia gli aiuti per i lavoratori dipendenti o autonomi che hanno perso il lavoro o gran parte del reddito per via dell’emergenza coronavirus. Questi ultimi riceveranno un’indennità di 800 euro al mese per due mesi (o una somma inferiore fino a raggiungere gli 800 euro mensili, in caso di introiti residui al di sotto di quella cifra).

Sono esclusi i nuclei in cui almeno un componente percepisca regolarmente il suo reddito da lavoro, o sia pensionato. Non c’è un limite di reddito specifico o patrimoniale per accedere ai contributi: sarà la Giunta a disciplinare i criteri, essendo stata esclusa dalla legge, tra l’altro, la regola che negava gli aiuti a chi avesse un conto in banca con più di 10.000 euro. L’assegno di 800 euro è calibrato per le famiglie fino a tre componenti. Per ogni componente familiare in più, verranno concessi altri 100 euro. Il provvedimento si estende alle partite Iva e ai disoccupati in attesa di un impiego stagionale. La spesa preventivata complessiva per la Regione sarà di 120 milioni di euro.

SILURO SULLA MURGIA - "Il gruppo della Lega sta perdendo la fiducia nell'assessore all'Agricoltura Gabriella Murgia": parola di Dario Giagoni, presidente dei consiglieri regionali del Carroccio.

È iniziata con un siluro verso un'esponente della Giunta la seduta del Consiglio dedicata agli aiuti a lavoratori e imprese in difficoltà per l'emergenza coronavirus. Il tema della rapidità dei pagamenti alle aziende agricole era stato introdotto, già in maniera critica, da un altro consigliere di maggioranza, il sardista Giovanni Satta, prima che iniziasse il dibattito sulla legge "salva-famiglie".

Dopo di lui ha preso la parola il capogruppo leghista per rincarare la dose nei confronti dell'assessore, che non è presente in aula. In seguito anche l'opposizione, con Eugenio Lai (Leu), ha contestato l'attuale gestione dell'assessorato.

Il presidente dell'assemblea Michele Pais ha poi chiuso questa fase preliminare della seduta e aperto la discussione sul provvedimento che stanzierà 120 milioni di aiuti all'economia isolana contro la crisi provocata dal coronavirus. Alla seduta i gruppi partecipano con un numero contingentato di consiglieri, quasi tutti con indosso le mascherine di protezione, per consentire di mantenere il corretto distanziamento tra le persone.

***

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...