CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'emergenza

La diffida del Codacons alla Regione: "Requisire posti letto tra le cliniche private nel nord Sardegna"

L'associazione richiama la necessità di adottare "misure eccezionali"
il policlinico sassarese tra le strutture citate dal codacons (archivio l unione sarda)
Il Policlinico Sassarese, tra le strutture citate dal Codacons (Archivio L'Unione Sarda)

Il Codacons invia una diffida alla Regione Sardegna affinché vengano requisiti i posti letto in terapia intensiva e subintensiva in tutte le cliniche sanitarie private presenti sul territorio per destinarli alla cura dei contagiati da coronavirus.

L'associazione chiede quindi "misure eccezionali a fronte dell'aggravarsi dell'emergenza coronavirus in Italia" e indica anche un elenco di strutture private presenti in Sardegna che, in base ad una ricerca condotta dallo stesso Codacons, dispongono di reparti di terapia intensiva e subintensiva, come il Policlinico Sassarese e il Mater Olbia.

"Mentre infatti aumenta in modo vertiginoso il numero dei contagiati, negli ospedali pubblici del nord Italia - si legge in una nota - i reparti di rianimazione sono oramai al collasso e a breve non potranno più assicurare le cure in terapia intensiva per mancanza di posti letto disponibili".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...