CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Rifiuti in fiamme: aria irrespirabile a Mulinu Becciu e Su Planu

Nuovi roghi lungo la 554, la "terra dei fuochi" del capoluogo
l incendio di stamattina (foto l unione sarda)
L'incendio di stamattina (Foto L'Unione Sarda)

Nella terra dei fuochi di Cagliari, accanto alla statale 554, i roghi non finiscono mai. Anche stamattina cumuli di rifiuti sono stati dati alle fiamme: una densa colonna nera si è alzata e il fumo ha reso irrespirabile l'aria, soprattutto nei quartieri di Mulinu Becciu e Su Planu.

L'incendio è stato spento dai vigili del fuoco intervenuti nella collina con vista sulla motorizzazione civile. Un rogo appiccato a distanza di venti ore dall'ultimo, domenica pomeriggio. Un'emergenza senza fine nonostante le denunce e le proteste degli abitanti dei due rioni.

Il comitato "No diossina" di Mulinu Becciu e Su Planu da anni è in lotta, ma la situazione dopo diversi mesi di apparente calma sembra aggravarsi.

Nei terreni lungo la statale 554 ci sono diversi punti che vengono utilizzati da chi vuole eliminare e bruciare spazzatura e rifiuti di ogni tipo, probabilmente anche tossici.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}