CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il provvedimento

Offese razziste a Caicedo durante Cagliari-Lazio, dura punizione per un tifoso rossoblù

L'uomo, un 60enne di Olbia, colpito da Daspo per cinque anni
a sinistra felipe caicedo in campo (archivio l unione sarda)
A sinistra Felipe Caicedo in campo (Archivio L'Unione Sarda)

Un tifoso olbiese del Cagliari Calcio, denunciato dalla Digos per fatti avvenuti nel corso della partita dei rossoblù contro la Lazio - il 16 dicembre scorso - è stato raggiunto da un Daspo della durata di cinque anni.

Mentre assisteva al match nel settore "distinti", allo scadere del novantesimo ha urlato all'indirizzo di Felice Caicedo, giocatore della Lazio, l'insulto "Negro di m...". Gli steward lo hanno invitato a interrompere tale comportamento ma l'uomo, ignorando il richiamo, ha continuato a rivolgere improperi a sfondo razziale nei confronti del calciatore. Non solo: quando gli è stato chiesto il documento di identità e il titolo d'accesso allo stadio si è rifiutato di consegnare il primo, dando solo il secondo.

I poliziotti lo hanno successivamente identificato e il 60enne, già noto alle forze dell'ordine, per prossimi cinque anni non potrà accedere all’interno degli stadi e di tutti gli impianti sportivi del territorio nazionale in cui si disputano manifestazioni sportive di calcio, a qualsiasi livello agonistico, professionistico, dilettantistico nonché giovanile, anche amichevole e per finalità benefiche, nonché alle partite della nazionale italiana e di tutte le squadre italiane che verranno disputate nel territorio nazionale e all’estero.

Per lo stesso periodo, inoltre, avrà il divieto, in occasione delle gare interne del Cagliari nelle 24 ore precedenti e nelle 24 ore successive allo svolgimento delle partite, di accedere a una serie di strade e luoghi a Cagliari, Elmas e Assemini, interessati alla sosta, al transito o al trasporto di coloro che assistono o partecipano alle manifestazioni sportive.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...