CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Rail safe day

Controlli sui treni, la Polfer in azione in Sardegna

Verifiche in 26 stazioni, oltre 200 persone identificate
polizia ferroviaria (archivio l unione sarda)
Polizia ferroviaria (Archivio L'Unione Sarda)

Quinta giornata del "Rail Safe Day", dedicata al contrasto dei comportamenti illeciti in ambito ferroviario in Sardegna: 214 persone identificate, 26 stazioni controllate e 4 sanzioni elevate per violazioni varie.

L'operazione, disposta su tutto il territorio nazionale dal Servizio di Polizia Ferroviaria, in aggiunta al quotidiano lavoro di controllo e prevenzione svolto dalle donne e dagli uomini della Polizia Ferroviaria, consiste in una serie di controlli straordinari in ambito ferroviario atti a prevenire il verificarsi di tutti quei comportamenti anomali e impropri, quali l'indebita presenza di persone sulle linee ferroviarie o nei pressi di passaggi a livello, l'oltrepassare della "linea gialla" in stazione, l'incauto attraversamento dei binari, la realizzazione dei pericolosissimi selfie, comportamenti che, in alcune situazioni, sono sfociati in eventi tragici.

La mirata attività di osservazione ha visto impegnati 37 operatori negli scali ferroviari di tutta la Regione.

Gli agenti si sono avvalsi di metal detector per l'ispezione dei bagagli e smartphone per la verifica in tempo reale dei documenti di identità.

Durante le attività i passeggeri sono stati sensibilizzati al rispetto delle norme e non si sono verificati episodi che avrebbero potuto mettere a rischio l'incolumità delle persone.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...