CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

via cornalias

Folle inseguimento a Cagliari: speronata un'auto della polizia

Un 33enne al volante ha rischiato di provocare una tragedia. È stato denunciato
la scientifica effettua i rilievi sull auto coinvolta
La Scientifica effettua i rilievi sull'auto coinvolta

Un folle inseguimento per le strade di Cagliari, culminato con lo speronamento a un'auto della polizia, si è concluso con la denuncia del responsabile, un 33enne già noto alle forze dell'ordine.

Tutto è cominciato quando un equipaggio della Squadra Volante ha notato in via Marghine una Citroen C1 di colore grigio e nero con due persone a bordo: proprio con una vettura identica a quella un uomo aveva compiuto numerosi reati.

Per questo, e perché C.D., il 33enne alla guida (al cui fianco era seduta una donna), era un volto noto, gli agenti hanno deciso di procedere al controllo.

Ma non ci sono riusciti perché l'autista, notato l'arrivo della Volante, è partito a folle velocità in direzione via Ogliastra per depistare gli agenti. Un inseguimento proseguito per via Cornalias, dove la Volante è riuscita ad affiancare la Citroen ma è stata speronata. Tragedia sfiorata: per fortuna il poliziotto è riuscito a mantenere il controllo della vettura evitando gravi conseguenze, sia per gli agenti che per i numerosi passanti che attraversavano l'incrocio.

La corsa della Citroen è invece proseguita lungo via Cornalias, poi ha preso via Flumentepido contromano, mentre arrivava un secondo equipaggio in aiuto agli agenti speronati. Ancora, il pregiudicato ha percorso a folle velocità un marciapiede e ha proseguito verso via Cinquini, dove lui e la donna hanno abbandonato l'auto e fatto perdere le loro tracce.

L'auto è stata sequestrata: era stata rubata il 6 ottobre a Santa Giusta. Il 33enne, riconosciuto dagli agenti, risulta ora indagato per ricettazione, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...