CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il dramma

Ollastra, tenta di spegnere il rogo: ex poliziotto ucciso da un infarto

Giovannino Mele aveva perso il controllo del rogo appiccato nel suo terreno in campagna
i vigili del fuoco di oristano (foto l unione sarda sanna)
I vigili del fuoco di Oristano (foto L'Unione Sarda - Sanna)

Tragedia nella tarda serata di ieri nelle campagne di Ollastra. Un agente della polizia penitenziaria in pensione è morto a causa di un infarto mentre tentava di spegnere un incendio del quale aveva perso il controllo.

Quando sul posto è arrivato il medico del 118, Giovannino Mele, 58 anni, era purtroppo già morto.

È avvenuto verso le 19 nelle campagne di Ollastra e Simaxis. Secondo quanto è stato accertato dai carabinieri, Mele ha ripulito dalle erbacce il suo terreno in campagna. Ha così dato fuoco alle stoppie ma le fiamme si sono propagate ad un campo vicino.

L'ex poliziotto preso dal panico ha cercato di spegnere il rogo utilizzando delle frasche. Mentre era impegnato nelle operazioni ha accusato un malore e si è accasciato a terra provo di sensi.

Quando è scattato l'allarme era purtroppo troppo tardi. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri, la Forestale e i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}