CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

muri imbrattati

Insulti alle forze dell'ordine: dopo Iglesias, tocca a Carbonia

Ancora scritte ingiuriose contro i carabinieri nel Sulcis. Caccia ai responsabili

Appena individuati gli autori (formalmente presunti, finché un processo non individuerà le loro responsabilità) delle scritte contro polizia e carabinieri di Iglesias, spuntano altre frasi ingiuriose contro le forze dell'ordine.

Questa volta a Carbonia, sul muro dei bagni di piazza Marmilla.

Bersaglio della frase ingiuriosa, realizzata con vernice nera, sembra essere un maresciallo dei carabinieri.

I militari dell'Arma hanno aperto le indagini per individuare i responsabili.

A Iglesias, intanto, dopo l'individuazione dei due giovanissimi che hanno scritto frasi ingiuriose nelle facciate del Centro direzionale del Comune, si dibatte sull'opportunità che l'amministrazione li coinvolga in lavori di pubblica utilità, nel momento in cui sarà quantificato il danno causato dalla vernice rossa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...