CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i sequestri

I "ladri di sabbia" sono già entrati in azione in Sardegna

Conchiglie, sassi, sabbia: i turisti portano via di tutto dalle coste dell'Isola
il materiale sequestrato (foto dalla pagina facebook di sardegna rubata e depredata)
Il materiale sequestrato (foto dalla pagina Facebook di Sardegna rubata e depredata)

Sabbia, conchiglie, sassi. I turisti hanno già cominciato a portare via dalla Sardegna i loro "souvenir" in modo illegale.

Come segnala la pagina Facebook di Sardegna rubata e depredata, numerosi sequestri sono avvenuti nei porti di Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres, Cagliari e Arbatax, oltre agli scali di Elmas, Olbia e Alghero.

L'attento personale della security ispeziona bagagli e in questi giorni sono stati portati a termine alcuni sequestri.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...