SPETTACOLI

Da Villacidro...

"Medieval": un video fiabesco a sostegno dell'infanzia

Le immagini sono state presentate a Roma, il video è girato da un'associazione tunisina
una scena del set (foto ufficio stampa)
Una scena del set (foto Ufficio stampa)

Presentato al Salone dell'Equitazione e dell'Ippica Cavalli a Roma, il video interamente girato a Villacidro, tra gli ulivi millenari del parco San Sisinnio e le rocce della cascata Sa Spendula.

Si tratta di "Medieval", il video ufficiale che supporta il progetto di Horse Painting, ideato dall'associazione tunisina Centre Hippique Mahdia per l'infanzia, la disabilità e la diversità, coordinato da Gabriella Incisa di Camerana: un'esperienza artistica che grazie alla mediazione del cavallo favorisce la creatività e lo spirito di iniziativa.

Sul set (foto Ufficio stampa)
Sul set (foto Ufficio stampa)

"Arte e cavalli diventano una rappresentazione simbolica che unisce culture diverse fra le due sponde del Mediterraneo: con Villacidro saremo ambasciatori della Sardegna" ha detto l'artista cagliaritana Angela Demontis, che oltre alla sua apparizione, ha anche curato la sceneggiatura del video.

"Medieval" è la storia di una Jana che ricopre di disegni premonitori la tela-coperta, posta su un cavallo, in un bosco sacro, come fosse una Parca che governa il destino degli Uomini. Il video è stato realizzato dal filmmaker Luigi Desogus, con la partecipazione di Pietro Mameli, del gruppo di rievocazione storica "Compagnia Clugia Maior", e di Riccardo Mameli.

(Foto Ufficio stampa)
(Foto Ufficio stampa)

Il cavallo interprete è Lio'i, Leone,- un baio di 10 anni nato in Sardegna - attualmente ospite alla scuderia "Coa de Purdedu" del villacidrese Giacomo Galliano: addestratore, accompagnatore di turismo equestre e operatore di equitazione per i diversamente abili, ma anche uno dei pochi maniscalchi del medio campidano.

Un combattimento (foto Ufficio stampa)
Un combattimento (foto Ufficio stampa)

Il 26 febbraio, presso l'Istituto Italiano di Cultura a Tunisi, si svolgerà una proiezione speciale del video, in un incontro alla presenza di esponenti della cultura, della società civile e politica, tunisina e italiana.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...