CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

al viminale

"Una soluzione entro 48 ore": la promessa di Salvini agli allevatori

Il ministro ha incontrato i pastori

Il tavolo sulla protesta dei produttori sardi è stato riconvocato per un nuovo appuntamento giovedì 14 febbraio alle ore 15 nella sede del ministero dell'Interno. Ci saranno associazioni di categoria, governo e produttori.

È stato deciso nell'incontro di oggi al ministero dell'Interno tra il vicepremier e ministro Matteo Salvini e una delegazione di allevatori sardi della Coldiretti guidati dal presidente Ettore Prandini. Alla riunione era presente anche il sottosegretario all'Agricoltura Franco Manzato.

Tra gli altri impegni, ci sono gli interventi di sostegno per le perdite economiche, legate alla mancata produzione e ai bassi prezzi, e la sospensione delle attività del Consorzio finalizzata all'approvazione del nuovo piano di produzione.

Un pacchetto di iniziative che servirà anche a rasserenare il clima nell'Isola. All'incontro c'era anche una delegazione di olivicoltori pugliesi: Salvini e Manzato si sono impegnati a trovare soluzioni per i danni provocati dalle gelate e dalla xylella.

Molto determinato il vicepremier Salvini: "Lavoro per una soluzione entro 48 ore per restituire dignità e lavoro ai sardi", ha detto il leader della Lega al termine dell'incontro.

L. P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...