CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Lo "scandalo"

Zia Assunta: "Patente vuol dire libertà"

È stata la prima donna a Guspini ad avere la patente di guida
assunta liscia guspini prima donna a conseguire la patente (foto l unionesarda pinna)
Assunta Liscia, Guspini, prima donna a conseguire la patente (foto L'UnioneSarda/Pinna)

È stata la prima donna, a Guspini, ad avere la patente. Era il 1952 e "mi diedero della poco di buono", racconta Assunta Liscia, nata nel 1932.

All'epoca aveva una bancarella di frutta e verdura a Montevecchio e il camioncino Fiat 1100 cassonato le era indispensabile per lavorare: "Trascinare ogni giorno le assi della bancarella a mano era diventato troppo pesante".

Ma neppure la giustificazione di un lavoro da portare avanti aveva fermato le malelingue: "Lascia che parlino", le diceva sua madre.

Oggi assunta ha 86 anni, "ho la prima elementare e non so ancora scrivere tanto bene in corsivo. Però ho imparato a leggere con Tesh (che sarebbe "Tex, ndr). All'esame di guida l'ingegnere mi disse: Ascolta, vai che sai portare la macchina meglio di me. Andavo ovunque: dal grossista a Cagliari, a Pabillonis, Terralba e Marrubiu. Di tanto in tanto, se durante il viaggio mi veniva fame, fermavo la macchina e mi arrampicavo su un carrubo per prenderne qualche frutto da masticare. Se la salute me lo permettesse, tornerei a guidare senza pensarci due volte".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...