GOSSIP

quarantena vip

Coronavirus, Marco Carta: "Forse la terra ci ha un po' punito"

"L'intelligenza dell'uomo però è andata oltre, usiamo i social per unirci", ha detto il cantante sardo
marco carta (foto instagram)
Marco Carta (foto Instagram)

"La musica unisce e ci aiuta a darci forza. L'arte in genere unisce e ci aiuta a darci forza l'uno con l'altro. È molto difficile questo periodo".

Per parlare di questo momento difficile, segnato dall'emergenza coronavirus, Marco Carta - ospite da casa alla trasmissione televisiva "Storie italiane" - ha usato parole poetiche.

Il cantante cagliaritano ha rivolto un messaggio di speranza ai suoi fan, invitandoli a non scoraggiarsi, ricordando il testo della sua canzone "La forza mia", con cui ha vinto Sanremo nel 2009. Parole che ha definito attualissime: "Tante persone cadono nella negatività, io non sono tra quelle, sono un messaggero di positività anche se il momento è duro".

Parlando dell'emergenza in atto Carta Marco ha poi affermato: "La terra forse ci ha un po' punito ma l’intelligenza dell’uomo è andata oltre, forse abbiamo fatto l'uso dei social e della nostra intelligenza non per allontanarci ma per unirci".

Infine, salutando i fan, ha mostrato l’arcobaleno tatuato sul braccio, dicendo: "Andrà tutto bene!".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...