GOSSIP

in radio

Virginia Saba compie gli anni: "Luigi mi ha fatto una bellissima sorpresa"

A "Un giorno da pecora" la fidanzata del capo politico del M5S svela teneri particolari della sua love story
virginia saba e luigi di maio (archivio l unione sarda)
Virginia Saba e Luigi Di Maio (Archivio L'Unione Sarda)

"Se sono innamorata di Luigi Di Maio? Si, mi sembra si sia capito ormai. E penso che anche Luigi sia innamorato, altrimenti non saremo ancora qui dopo 10 mesi".

Parola di Virginia Saba, fidanzata del capo politico del Movimento 5 Stelle e ministro degli Esteri.

La giornalista sarda ha rivelato teneri particolari della sua love story con il leader pentastellato ai microfoni di "Un giorno da pecora" su Rai Radio 1.

A cominciare dal regalo che le ha fatto Di Maio per il suo trentasettesimo compleanno, che ricorre proprio oggi.

"Ieri notte Luigi è tornato tardi, come sempre, e mi ha fatto una bella sorpresa: mi ha portata in un posto bellissimo, mi ha regalato un bel mazzo di rose, una torta con una candelina, perché erano anni che non ne spegnevo una per il compleanno e poi mi ha cantato una canzone, tanti auguri".

Svelato anche il regalo: "Una collana con un ciondolo, un cerchio con una pietra e dei brillantini. È molto fine, non molto sgargiante, molto elegante. È stato davvero bravo, ha indovinato il regalo".

Ma il dono più bello, secondo Virginia, è un altro, visti gli impegni istituzionali di lui: "Quando mi dice che abbiamo un'ora libera per noi".

Impegni che li hanno separati ancora, questa mattina: "È partito per gli Usa col presidente Mattarella, e tornerà nel fine settimana".

La Saba racconta anche dei risvegli, uno accanto all'altra: "Luigi la mattina quando si sveglia è già nel suo mondo, che prepara i discorsi della giornata. Io però, come tutte le mattine, anche oggi gli ho preparato il caffé, un po' zuccherato".

"Come vi chiamate in intimità?", incalzano i conduttori. "Io lo chiamo Luigi, al massimo 'amore', non certo 'Gigino'...", spiega Virginia, che spezza anche una lancia in favore del fidanzato per quanto riguarda l'inglese, da molti giudicato, nonostante l'incarico alla Farnesina, il suo punto debole.

"Continuano a dire che Luigi non conosce l'inglese - ha detto invece la Saba - ma lui diventa logorroico quando lo parla, e lo parla molto spesso".

Al punto che sabato scorso ha fatto da "traduttore" durante un pranzo tra Beppe Grillo, Davide Casaleggio e l'economista belga Gunter Pauli.

Insomma, con la lingua britannica Di Maio "è bravissimo, e ha anche un buon accento, poi lo sentirete anche voi".

Virginia, infine, ha rivelato qual è il politico per cui stravede. Eccezion fatta per Di Maio, ovviamente: "Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa: dovete sapere che dopo il mio fidanzato, è il mio preferito in assoluto".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...