GOSSIP

Corona rivela: "Ecco perché io e Belen ci siamo lasciati, non c'entra l'amore"

Fabrizio Corona ha svelato il motivo per cui cinque anni fa circa si è conclusa la sua relazione con Belen Rodriguez.

Lo ha fatto nel salotto della trasmissione tv "Mattino 5", nel corso della quale Federica Panicucci lo ha intervistato anche sui suoi guai giudiziari e sul tira e molla con Silvia Provvedi, ma si è concentrata soprattutto sull'argentina, la ex più famosa del 44enne.

"Una storia importantissima - ha detto l'ex re dei paparazzi - che non è finita per mancanza d'amore, ma perché avevo davanti 13 anni di galera. Praticamente una vita".

La showgirl argentina insomma, anziché tessere la tela come Penelope in attesa del suo amore, ha preferito cercare felicità altrove, precisamente tra le braccia di Stefano De Martino, con cui si è fidanzata poche settimane dopo la rottura con Corona. Oggi sta con il motociclista Andrea Iannone, anche se secondo indiscrezioni il rapporto tra i due sarebbe in fase di rottura.

Il 44enne non ha detto tutto quel che avrebbe voluto su Belen, anche per non far precipitare ulteriormente il rapporto già difficile con la Provvedi, con la quale è tornato a vivere insieme: "Basta dai, non mi fare troppe domande così mi fai litigare", ha detto a un certo punto, incalzato dalla Panicucci.

Un passaggio interessante è arrivato anche su Stefano De Martino e Andrea Iannone, i due fidanzati di Belen arrivati dopo la relazione con Corona. Gli uomini cambiano e diventano più belli quando stanno con lei, ha detto Corona: "Credo che lei sia ossessionata dall'estetica maschile, per questo li cambia facendoli diventare tutti più belli. Cura sia la bellezza che l'abbigliamento".

Infine l'ultima rivelazione, inaspettata, sul suo rapporto con il sesso e le donne: "Ero un malato cronico, da curare, ma ora sono diventato monogamo. E per fare l'amore ho bisogno delle sostanze, mischio tutta una serie di sostanze.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...