SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

il bando

Corso-concorso per 210 futuri dirigenti pubblici

Per partecipare si richiede la laurea magistrale
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

La Scuola nazionale dell'amministrazione della Presidenza del Consiglio dei ministri ha bandito un concorso, per esami, per l'ammissione di 315 allievi al corso-concorso selettivo di formazione per l'assunzione di 210 dirigenti nelle amministrazioni statali e negli enti pubblici non economici.

Per l'ammissione al concorso sono richiesti: la cittadinanza italiana, l'idoneità fisica alla frequenza del corso-concorso e allo svolgimento delle funzioni di dirigente e il godimento dei diritti civili e politici e la laurea specialistica o magistrale.

La domanda dovrà essere presentata entro mercoledì 15 luglio, esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (Spid), compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema "Step-One 2019".

Per la partecipazione il candidato dovrà dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (Pec) a lui intestato.

I dettagli nel testo integrale del bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}