SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

a roma

Maxi concorso nella Pubblica amministrazione, 1500 posti a tempo indeterminato

I selezionati saranno assunti dal ministero del Lavoro, dall'Ispettorato nazionale del lavoro o dall'Inail
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Maxi concorso nella pubblica amministrazione.

È stata bandita una selezione, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 1.514 posti di personale non dirigenziale, da inquadrare nei ruoli del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell'Ispettorato nazionale del lavoro e dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (Inail).

I posti sono così distribuiti: 691 ispettori del lavoro e 131 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso dell'Ispettorato nazionale del lavoro; 635 amministrativi (livello economico C1) per l'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro; infine 57 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso per il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Il concorso si articola nelle seguenti fasi: una prova preselettiva, qualora il numero delle domande di partecipazione sia pari o superiore a due volte il numero dei posti messi a concorso; due prove selettive (uno scritto e poi un esame orale), distinte per ciascun profilo professionale a concorso.

Le domande di ammissione alla selezione dovranno essere inviate tramite il sistema "Step-One 2019" (https://www.ripam.cloud). C'è tempo fino all'11 ottobre.

I dettagli nel bando di concorso pubblicato sul sito di Formez Pa.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...