SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

Sace simest

Imprese sarde, un finanziamento per chi vuole esportare i propri prodotti

Fino a 300mila euro per le aziende che intendono realizzare una propria piattaforma e-commerce
immagine simbolo (foto pixabay))
Immagine simbolo (foto Pixabay))

Anche le aziende sarde possono accedere al nuovo finanziamento agevolato di Sace Simest - società del Gruppo Cassa depositi e prestiti - denominato "E-commerce", progettato per aiutare le piccole e medie imprese a vendere i propri prodotti all'estero (e in particolare in Paesi fuori dall'Unione europea) sfruttando le potenzialità del mercato elettronico.

In particolare, la misura è pensata per chi intende sviluppare una propria piattaforma e-commerce o aderire a un market place già esistente.

Il finanziamento a tasso agevolato, a regime "de minimis", può coprire fino al 100% delle spese preventivate per la realizzazione della piattaforma o l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi.

L’importo minimo finanziabile è di 25mila euro in entrambi i casi, mente l’importo massimo è di 300mila euro per la realizzazione di una piattaforma propria e di 200mila euro per l’utilizzo di un market place.

La durata del finanziamento è di 4 anni di cui uno di preammortamento.

Per poter accedere al finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

I dettagli nella pagina dedicata al finanziamento sul sito di Simest.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...