ECONOMIA

lo studio

Pagamenti delle imprese ai fornitori, la Sardegna è quartultima in Italia

Tra le province con le migliori performance c'è anche Nuoro
immagine simbolo (foto pixabay)
Immagine simbolo (foto Pixabay)

In base allo Studio Pagamenti di Cribis, aggiornato al 31 dicembre dell'anno scorso, la Sardegna, con il 23,5% di imprese che pagano alla scadenza i propri fornitori, è al quartultimo posto della classifica italiana, nonostante sia la Regione dove, rispetto al 2019, la puntualità dei pagamenti è aumentata più che altrove (+17,5%).

Aumentano, sia pure leggermente, i ritardi gravi: nel 2019 le imprese che effettuavano i pagamenti con ritardi superiori ai 30 giorni erano il 16,3%, nel 2020 sono passate al 16,5%.

Fra le 6 province italiane le cui imprese fanno segnare rispetto al 2019 un miglioramento nei pagamenti oltre 30 giorni, 2 sono sarde: Cagliari (-10,7%) e Nuoro (-3,5%). Cagliari e Sassari sono invece fra le 10 province italiane le cui imprese registrano un miglioramento fra il 15 e il 25% dei pagamenti puntuali (rispettivamente +24,3% e +16,4%).

Nell'Isola la migliore delle province è Nuoro (65/o posto), seguita da Sud Sardegna (70/o), Cagliari (72/o), Oristano (78/o) e Sassari (87/o). Rispetto al 2019, Cagliari è la provincia che in Italia guadagna più posizioni in assoluto (18), mentre Nuoro ne guadagna 9, Oristano 3, Sassari e Sud Sardegna 2.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}