ECONOMIA

la trattativa

Continuità, Pd e M5S annunciano la proroga a Tirrenia

Il bando non sarà unico ma uno per ogni tratta da e per la Sardegna
una nave tirrenia (archivio l unione sarda)
Una nave Tirrenia (archivio L'Unione Sarda)

Proroga a Tirrenia e un bando per ogni tratta della futura continuità marittima da e per la Sardegna.

Così, in una nota, i parlamentari sardi deI Partito democratico e del Movimento 5 Stelle che hanno incontrato il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, a poche ore dallo stop annunciato dalla compagnia di navigazione.

"Fino all'entrata in vigore del nuovo modello l'Isola sarà collegata alle altre regioni attraverso gli attuali meccanismi - scrivono gli esponenti della maggioranza -, i collegamenti non saranno legati a una convenzione ma verranno affidati in base a diversi bandi di gara, uno per ciascuna tratta".

Secondo quanto riferiscono i parlamentari Romina Mura, Gavino Manca e Andrea Frailis del Pd e Nardo Marino, Mario Perantoni, Lucia Scanu, Paola Deiana, Emiliano Fenu, Elvira Evangelista, Emanuela Corda, Luciano Cadeddu, Alberto Manca e Pino Cabras del M5S, tra i i prossimi passi del Mit c'è anche un' interlocuzione con la Regione Sardegna per definire gli oneri di servizio pubblico e la conseguente predisposizione e pubblicazione dei bandi, che "saranno ancorati ad alcuni principi irrinunciabili, inseriti in una specifica risoluzione parlamentare".

"I collegamenti via mare, per il trasporto di passeggeri e merci, dovranno avere un costo equiparato a quelli che avvengono sulla terra ferma - osservano - Non dovrà più accadere che una famiglia di emigrati sardi di ritorno in Sardegna sia costretta a pagare cifre impossibili o che le nostre imprese paghino una 'tassa' occulta a causa dei maggiori oneri di trasporto e prezzi enormi in termini di competitività".

Inoltre chi si candiderà a gestire il servizio dovrà garantire "navi in possesso delle certificazioni di eco-compatibilità rispetto ai combustibili e alle misure di efficientamento energetico utilizzate". "Il futuro della continuità territoriale marittima è segnato - aggiungono - Il perimetro di lavoro per la definizione della nuova continuità territoriale marittima è già stato definito e contempla le due proposte di legge di Nardo Marino, deputato del M5S e di Romina Mura, deputata del Pd, entrambe già incardinate in Commissione Trasporti della Camera. L''obiettivo è chiaro e condiviso: eliminare il gap dell'insularità che da troppo tempo penalizza l'economia della Sardegna".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}