ECONOMIA

continuità

Il piano Alitalia: 26 voli al giorno da e per la Sardegna

Ripartono anche gli scali del Nord Sardegna: ecco il piano voli della compagnia
(foto alitalia)
(Foto Alitalia)

Sono ripartiti oggi i voli in continuità territoriale di Alitalia, anche da Alghero e Olbia per Roma e Milano. A differenza dei collegamenti con Cagliari, quelli con gli aeroporti del Nord Sardegna erano stati interrotti nel periodo di lockdown.

La continuità aerea torna dunque alla normalità su tutte e sei le rotte che collegano i tre scali dell'Isola agli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa (fino alla riapertura di Linate).

Il piano condiviso dalla compagnia aerea con la Regione prevede sei voli al giorno (tre andate e tre ritorni) sulla Cagliari-Roma Fiumicino, quattro voli giornalieri (due andate e due ritorni) su tutte le altre rotte. Assicurata su ogni rotta la partenza dall'Isola la mattina presto e il rientro in serata, per garantire i viaggi di andata e ritorno nell'arco delle 24 ore.

Tutti i voli vengono effettuati con capienza degli aerei contingentata.

La Compagnia resta in stretto contatto con la Regione per verificare l'andamento delle prenotazioni ed eventualmente aggiungere altri voli, nel caso la domanda lo richiedesse.

Le tariffe: fino al 14 giugno, e del 16 settembre al 24 ottobre, in vigore un'unica tariffa per residenti e non residenti. Dal 15 giugno al 15 settembre ci saranno invece due diversi schemi tariffari.

Come previsto dal decreto del ministro Paola De Micheli, fino al 12 nell'Isola arrivano solo aerei e navi in continuità. A partire dal 13 giugno è previsto il riavvio di tutti i voli nazionali e anche il trasporto marittimo passeggeri non avrà più limitazioni. Il 25 giugno l'Isola si riapre al mondo, ripartono tutti i voli internazionali "fatta salva la verifica dell'andamento della curva epidemiologica".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}