ECONOMIA

l'analisi

Assicurazione, brutte notizie per 35mila automobilisti sardi

Secondo uno studio di Facile.it il 4,4% dei conducenti dell'Isola che hanno fatto incidenti subiranno rincari della polizza
immagine simbolo (pixabay com)
Immagine simbolo (Pixabay.com)

Brutte notizie per 35mila automobilisti sardi, in particolare quelli che hanno avuto la sfortuna di fare incidenti stradali.

Secondo uno studio dell'osservatorio Rc Auto del sito Facile.it nel 2020 sono infatti previsti aumenti del prezzo della polizza per il 4,4% degli assicurati in caso di sinistro.

Dati non solo più alti della media nazionale (in questo caso il rischio riguarda il 3,7% dei conducenti), ma anche superiori al 2018, "quando - viene spiegato - il peggioramento della classe di merito aveva raggiunto il 4,1% degli automobilisti".

Per contro, ci sono buone notizie per chi non è incappato in incidenti. "Per assicurare un veicolo a quattro ruote - spiega ancora il sito - in Sardegna occorrevano, in media, 452,05 euro, vale a dire il 5,3% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018".

Il dato - viene precisato - è stato calcolato sulla base di 237.313 preventivi di rinnovo RC auto e relative migliori offerte medie disponibili online.

Guardando alle diverse zone della Sardegna, "emerge che Cagliari è la provincia che ha registrato la percentuale più alta di automobilisti che hanno denunciato all'assicurazione un sinistro con colpa (5,44%) e che, per questo motivo, vedranno peggiorare la propria classe di merito".

"Valori - conclude il sito - inferiori alla media regionale, invece, per le province di Sud Sardegna (3,8%) e Sassari (3,6%). Chiudono la classifica Nuoro e Oristano, aree dove la percentuale di coloro che hanno denunciato un incidente con colpa è pari, rispettivamente, al 3% e al 2,8%".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...