ECONOMIA

la protesta

Sassari, addetti mensa dell'ospedale in stato di agitazione: "Stipendi in ritardo"

I sindacati lamentano anche carichi eccessivi di lavoro
una protesta dei lavoratori della mensa (frame da videolina)
Una protesta dei lavoratori della mensa (frame da Videolina)

I lavoratori dell'appalto mense dell'Ats per gli ospedali di Sassari e provincia sono in stato di agitazione.

A denunciare la grave situazione di disagio sono Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil Sassari, che attaccano l'atteggiamento delle due società che gestiscono l'appalto, Cocktail Service e Catering Più, vinto con la capofila Elior Ristorazione.

"I ritardi nel pagamento degli stipendi, il mancato rispetto degli orari di lavoro con carichi spesso eccessivi, i disagi creati dai mezzi di trasporto insufficienti e mal funzionanti, l'organizzazione complessiva dell'attività da parte delle due società sono le ragioni della mobilitazione proclamata unitariamente dopo l'indisponibilità delle stesse aziende a incontrare i sindacati", fanno sapere i vertici delle tre sigle sindacali.

"Dopo il faccia a faccia del 15 novembre con la capofila non sono arrivate schiarite sulla vertenza e i lavoratori continuano a operare fra mille criticità, legate anche agli inquadramenti part time con orari spesso spezzati e imposizioni unilaterali da parte delle aziende", dichiarano i rappresentanti dei lavoratori.

"L'auspicio è che questa situazione venga sanata al più presto - concludono - altrimenti dovremo alzare i toni della protesta".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...